Juventus, affondo su Berardi e Hojbjerg a gennaio: i dettagli

domenico-berardi

La Juventus vuole affondare il colpo per puntare o forse sognare allo Scudetto. Massimiliano Allegri ha un debole per Domenico Berardi, giocatore che è stato vicinissimo al bianconero già nell’estate appena trascorsa. Giuntoli, dopo il tesoretto relativo alla prevedibile risoluzione consensuale con Pogba, potrebbe decidere di affondare il colpo sul talento azzurro e su Pierre Hojbjerg, centrocampista fisico e di qualità.

pierre-emile-hojbjerg

Juventus, a gennaio Giuntoli pronto al doppio colpo: occhi su Berardi ed Hojbjerg

Lo Scudetto, anche se non dichiarato, è un pensiero che convive con Allegri e con Giuntoli. Per puntare alla vittoria del campionato, la Vecchia Signora dovrà mettere a segno almeno un colpo nella finestra di gennaio con Giuntoli che, per questo motivo, sarebbe già al lavoro. Il nome principale è sempre uno: quello di Domenico Berardi. Secondo La Gazzetta dello Sport, l’esterno del Sassuolo è il profilo chiesto e richiesto da Allegri. Con Carnevali non si è arrivati all’accordo in estate, a gennaio con una base di 30 milioni di euro si potrebbe arrivare alla fumata bianca. Berardi non sarebbe l’unico colpo. Per pareggiare l’addio di Pogba, la Juventus vedrebbe in Pierre Hojbjerg un valido profilo per il centrocampo: anche qui necessari sarebbero 30 milioni di euro con il Tottenham che non scenderebbe da quella cifra.