Juventus, Allegri: “Esonero? Mi diverte sempre. Tanti infortuni ma ho fiducia nel mio staff”

massimiliano-allegri

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Monza in programma domenica 18 settembre alle 15:00 all’ U-Power Stadium. L’allenatore bianconero si è soffermato in particolare sulle indiscrezioni riguardanti un rischio esonero, alla luce dell’incredibile debacle della Juventus in Champions League contro il Benfica, e sugli innumerevoli infortuni occorsi alla Vecchia Signora.

Le parole di Allegri

angel-di maria

 “Mi mancava non essere in discussione, succede appena non faccio mezzo risultato: mi diverte sempre. Io e il mio staff siamo sempre in discussione, sicuramente ho sbagliato anche io, ma in questi momenti ci vuole molta lucidità. Che errori ho commesso in quest’inizio di stagione? Magari ho sbagliato dei cambi, la preparazione, la formazione…”.

Sugli infortuni

“È evidente a tutti che non abbiamo tutti i giocatori. Sugli infortuni mi sono fatto dare un report dai dottori, quest’anno 11 muscolari contro i 10 dell’anno scorso ma con 8 partite in più giocate. Se avessimo vinto con il Benfica, per esempio, avrei detto che c’erano delle cose da migliorare. Ci mancano dei risultati, in Champions siamo in ritardo ma bisogna vedere anche il positivo, sennò ci buttiamo giù dal grattacielo. In campionato siamo in ritardo di 4 punti ma facciamo anche cose buone. Dopo la sosta recupereremo 3/4 giocatori per cercare di creare i presupposti per andare a giocarci una finale a Lisbona. Però lo staff dentro la Continassa lavora bene, non ho dubbi su questo”.

Su Di Maria

angel-di maria

“Szczesny è a disposizione ma non al 100% e giocherà ancora Perin. Di Maria rientrerà dall’inizio, devo decidere tra Kean o Kostic, Alex Sandro Rabiot e Locatelli rientreranno dopo la sosta, in difesa ho qualche dubbio”.