Juventus, Gosens è più di un’idea: l’Atalanta vuole almeno 40 milioni

robin-gosens

Si prospetta la fine di un ciclo per la Juventus dal punto di vista della rosa. Tra i tanti calciatori che potrebbero lasciare Torino in estate c’è anche il nome di Alex Sandro. Il sostituto potrebbe essere Robin Gosens, esterno di centrocampo attualmente in forza all’Atalanta. I buoni rapporti tra i due club potrebbero favorire la conclusione dell’operazione. Romero è solo l’ultimo dei numerosi trasferimenti avvenuti tra queste due società.

Alex Sandro non convince più

Il terzino sinistro brasiliano è alla Juve dal 20 agosto 2015, quando fu comprato dal Porto per 26 milioni di euro. Le prime stagioni furono esaltanti, ma negli ultimi anni ha fornito prestazioni opache, al di sotto delle aspettative e a volte gravemente insufficienti. In questa stagione è stato fermato da un infortunio alla coscia, che lo ha costretto a saltare la prima parte di campionato e successivamente è stato colpito dal coronavirus. Con i bianconeri ha totalizzato comunque 221 presenze, mettendo a referto 11 gol e 29 assist. Al momento è valutato 15/20 milioni.

alex-sandro

L’idea Gosens

Il calciatore tedesco non è più una rivelazione. I numeri in fase offensiva sono tra i migliori d’Europa. In questa stagione ha realizzato 9 gol e 5 assist in Serie A. Pagato dai bergamaschi solo 900 mila euro, una sua cessione garantirebbe un’enorme plusvalenza. Sarà comunque difficile convincere l’Atalanta a cedere un pezzo così pregiato della sua rosa, ma secondo La Gazzetta dello Sport di fronte ad un’offerta minima di 40 milioni di euro potrebbe accontentarsi. Ovviamente alla Juventus sarebbe titolare, con Bernardeschi e Frabotta utilizzabili da Pirlo come riserve. Da quando è in Italia, Gosens ha disputato 106 partite in Serie A, segnando 22 gol e fornendo 16 assist. Numeri da attaccante, se non fosse che il suo ruolo è quello di esterno a tutta fascia. Il contratto del tedesco scade nel 2022, ma c’è una clausola che permette all’Atalanta di prolungare il contratto per un’ulteriore stagione.

Le parole di Gosens sull’interesse da parte di club blasonati

Durante un’intervista a Kicker, Gosens ha espresso il suo parere su un eventuale interesse da parte di club importanti come Juventus e Manchester City. Queste le sue parole: “Juve o Manchester City nel mio futuro? Di certo è un grande onore per me essere accostato a questi club, non c’è neanche da discutere. Quando l’élite d’Europa ti segue nei propri radar e magari sei in cima alla loro lista, è qualcosa di gigantesco e dimostra che sei sulla strada giusta. Qualcosa di pazzesco, se penso al percorso che ho fatto”.

robin-gosens