Juventus, il futuro di Dybala è in bilico: l’argentino si divide tra Serie A e Premier League

federico-chiesa-paulo-dybala

Ancora 180 minuti e Paulo Dybala dirà addio alla Juventus, la squadra in cui milita dal 2015. La Joya è ancora molto indecisa sul suo futuro. Da quanto spiegato da SportMediaset, su di lui ci sono molte squadre, sia di Serie A che di Premier League, ma andiamo per gradi.

Serie A: Inter, ma spunta l’ipotesi Roma

Ormai sono mesi che i giornali considerano Dybala come un nuovo giocatore dell’Inter. Nell’ultimo periodo però, i nerazzurri stanno avendo dei ripensamenti a livello economico. L’ex Palermo sarebbe l’ennesimo ingaggio pesante presente in rosa e Marotta vorrebbe fare un passo indietro, almeno fino a quando non decideranno cosa fare con Lautaro Martinez.

È per questo che il Corriere dello Sport ha lanciato la bomba: Dybala alla Roma. Ormai si è capito, nella Capitale i Friedkin fanno sul serio e vogliono regalare a Mourinho una squadra per pronta per il tricolore. Il portoghese come ogni persona che ama il calcio, è rimasto stregato da come gioca l’argentino e avrebbe chiesto di poterlo allenare il prossimo anno. La scelta sarebbe logica visto anche il futuro di Nicolò Zaniolo, ormai con le valige in mano.

paulo-dybala

Premier League, Arsenal, Manchester United, Newcastle, Tottenham: tutti pazzi per la Joya

Spostandoci in Inghilterra invece, gli estimatori di Dybala sono molteplici. Le richieste arrivano dall’Arsenal di Arteta fino al Newcastle degli sceicchi, per arrivare al Tottenham di Conte. Senza dimenticarci del nuovo Manchester United di ten Hag. La priorità dell’ormai ex Juventus, sarebbe però giocare la Champions, ma di questi 4 club solo uno alla fine parteciperà alla coppa dalle grandi orecchie.

Quello che potrebbe convincere Dybala potrebbe essere anche un progetto ambizioso, magari come quello del Newcastle che grazie ad una campagna acquisti milionaria, punterà subito a lottare per vincere lo scudetto.

paulo-dybala

Senza tralasciare il Barcellona del suo “sosia”…

Quante volte abbiamo sentito associato il nome di Dybala a quello dell’intoccabile Lionel Messi? Tantissime, soprattutto nel periodo in cui la Juventus in Champions era una squadra temuta da tutti. Se dovessero saltare le piste italiane e inglesi, ci sarebbe un club che da poco si è risollevato dalle ceneri e che rivorrebbe il suo numero 10, il Barcellona.

Ovviamente Messi ormai non lascerà il PSG, ma magari gli spagnoli potrebbero virare sul suo “sosia”. L’argentino avrebbe le chiavi dell’attacco blaugrana, giocherebbe la Champions League e soprattutto usufruirebbe delle imbucate di Pedri e Gavi, i nuovi Xavi e Iniesta per intenderci. Paulo Dybala, ha ammiratori da tutta l’Europa, ma solo un club avrà la fortuna di avere tra gli 11 titolari il nome della Joya.