Juventus, Paratici: “Lavoriamo per avere un attaccante. Suarez va tolto dalla lista”

fabio-paratici-ok-calciomercato

Nel pre partita di Juventus-Sampdoria è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus che ha spiegato chiaramente uno dei temi focali di questa sessione di mercato: il nuovo numero 9 che avranno i bianconeri. Al momento tante ipotesi e possibili trattative, ma nessuna ancora chiusa. Situazione in divenire.

edin-dzeko

Attaccante cercasi

Su Dzeko:

Diciamo che non c’è una situzione Dzeko, c’è una situazione attaccante per la Juventus, sappiamo che abbiamo bisogno di questo attaccante, stiamo lavorando per questo, sappiamo cosa vogliamo, dove vogliamo arrivare, quindi lavoreremo per questo con grande serenità, con grande calma, mancano ancora 15 giorni, l’importante  è avere in testa quello che vogliamo“.

Sulla possibilità di acquistare più attaccanti:

In questo momento uno. Quindi sappiamo dove dobbiamo arrivare, abbiano in testa le nostre cose, i nostri obiettivi, cerchiamo di perseguirli con grande serenità e calma indipendentemente da un nome o da un altro“.

luis-suarez

Su Suarez:

No, Suarez va tolto dalla lista perchè i tempi burocratici per ottenere la cittadinanza sono superiore alla data di scadenza del mercato e della lista Champions League, quindi possiamo toglierlo. Non è stato vicino perchè quando ci è stata prospettata l’opportunità Suarez l’abbiamo valutata, perchè è logicamente un grandissimo giocatore, non sto qui a presentarlo io, non c’è bisogno di parlarne troppo. Aveva un tramite in corso per avere la cittadinanza italiana, gli mancava un requisito e quindi abbiamo valutato la possibilità, prendendo tutte le informazioni possibili, se fosse stato possibile in termini di tempo prendere appunto la cittadinanza. Non era possibile, non è possibile, quindi alla fine non è stato vicino“.