Juventus, senti Rummenigge: “Höwedes e Diego Costa grandi campioni”

Il calciomercato delle squadre italiane ormai è chiuso ed è tempo, per tutti, di tirare le somme del lavoro svolto in estate. La Juventus di Massimiliano Allegri si è mossa intelligentemente sul mercato puntellando una rosa già competitiva nelle passate stagioni.

Nelle recenti dichiarazioni, Karl Heinz Rummenigge (dirigente del Bayern Monaco) ha speso qualche parola sul calciomercato dei campioni d’Italia soffermandosi sugli acquisti “teutonici” firmati da Giuseppe Marotta.

RUMMENIGGE PROMUOVE LA JUVENTUS: “BAYERN FORTE COME LA JUVENTUS”

Gli avversari lodano il calciomercato svolto dalla Juventus durante la finestra estiva. Il club bianconero esce ulteriormente rinforzato dalle ultime negoziazioni: gli acquisti mirati, di qualità, dovranno confermare la supremazia italiana degli attuali pluricampioni e centrale l’ossessione chiamata Champions League di Andrea Agnelli, patron dei piemontesi. Il dirigente bavarese ha parlato della concorrenza europea dei bianconeri analizzando approfonditamente gli acquisti di Benedikt Höwedes e Douglas Costa. Ecco le sue parole: “Con Howedes la Juve ha preso un centrale campione del mondo che ha sempre fatto bene in Germania. Douglas Costa? Con noi partì molto bene, nei primi sei mesi mostrò una classe mondiale. In seguito meno, purtroppo. Poi ha chiesto di andare via perché era in concorrenza con Ribery. Per me Douglas è un grande talento, molto veloce, tecnico e abile a dribblare: se esplode, non lo ferma nessuno. Champions? Vedremo, siamo ai gironi e mai come quest’anno c’è una qualità altissima in Coppa. Raggiungere la finale non sarà semplice per nessuno. Noi confidiamo in Ancelotti, un allenatore che ci piace tanto.”