Juventus, saltato Schick, ecco l’affondo per Bernardeschi

Patrik Schick non sarà un calciatore della Juventus. Le complicazioni durante le visite mediche hanno convinto i bianconeri a far saltare l’affare da oltre 25 milioni di euro. Le risorse destinate al ceco saranno naturalmente reinvestite sul mercato e Beppe Marotta ha già pronto il prossimo passo verso la creazione di una rosa ipercompetitiva.

JUVE: TUTTO SU BERNARDESCHI

Il colpo in entrata non è un’alternativa a Schick, ma un trequartista o esterno di centrocampo e attacco. Si tratta di Federico Bernardeschi. Ieri a Roma, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, c’è stato un incontro tra il ds bianconero e l’avvocato Bozzo, agente del giocatore. La forbice tra domanda dei viola e offerta dei torinesi resta sensibile ma già oggi la situazione potrebbe spostarsi. Secondo la testata romana, infatti, in giornata sarebbe previsto un incontro tra Marotta e Corvino per discutere del giocatore. La proposta della Juve è di 40 milioni bonus compresi, la richiesta per ora non scende dai 50.