Juventus, via alla fuga? E Dybala chiama Pogba…

Raiola-Pogba-Ok-Calciomercato

Il posticipo domenicale della prima giornata di ritorno, giocato domenica alle 20.45, ha dimostrato che la Juventus è pronta a volare via. I bianconeri, nella sfida giocata contro il Parma, hanno gestito la vittoria con grande maturità e forza, dimostrando ancora una volta che la squadra da battere, in Serie A, resta quella di Andrea Agnelli. Dopo il passo falso dell’Inter sul campo ostico del Lecce, insomma, i bianconeri ne hanno approfittato.

Vittoria e fuga

Questa vittoria, maturata tra le mura amiche, ha fatto sì che la Juventus cominciasse la fuga per il titolo (attualmente è a + 4 sulla seconda). Mattatore della serata, con una doppietta, il solito Cristiano Ronaldo, in periodo di grazia e arrivato a 16 gol in 17 partite giocate. A segno da ben 7 gare consecutive, il portoghese ha punito un coriaceo Parma che, ad inizio secondo tempo, aveva pareggiato con Cornelius. Quando siamo al giro di boa, ecco il primo strappo di classifica al vertice.

paulo-dybala

Paulo Dybala ancora protagonista

Nella vittoria maturata ieri sera, nel posticipo di Serie A, della Juventus ai danni del Parma, non bisogna dare tutti i meriti al campione portoghese Cristiano Ronaldo, in grado di realizzare una doppietta decisiva. Il merito è di tutta la squadra bianconera, capace di girare in modo perfetto e sincronizzato sotto la guida del timoniere Maurizio Sarri. In questo ultimi mesi il tecnico ex Napoli ha ritrovato un grande fuoriclasse capace di illuminare e cambiare la gara da un momento all’altro.

Si tratta di Paulo Dybala, il campione argentino soprannominato la Joya, che sembra aver ritrovato lo smalto di un tempo. La rete della vittoria finale contro il Parma è nata infatti da una palla inventata e creata dall’asso argentino. Dybala in questa prima fase della stagione è salito man mano con il rendimento ed in queste ultime settimane sembra essere tornato quello di un paio di anni fa. Il numero 10 bianconero fino a questo punto ha totalizzato ben 26 presenze tra campionato, Champions League e Coppa Italia, trovando la via del goal per ben 11 volte con 10 assist a favore dei suoi compagni. Numeri che fanno bene al tecnico e sopratutto alla Juventus visto che, in estate, era stato accostato a diversi club e dato per partente.

Paulo Dybala chiama Paul Pogba alla Juventus

Dopo la grandissima prestazione contro il Parma, nel posticipo di ieri sera, il campione argentino Paulo Dybala ha rilasciato delle dichiarazioni ai cronisti presenti in mixed zone. Il numero 10 argentino, alla domanda di una possibile partenza, ha espresso chiaramente la volontà di restare alla corte della Juventus ancora per molto. Poi si è lasciato andare a dei ricordi importanti riguardo il suo grande amico Paul Pogba al momento calciatore del Manchester United: “Io e Paul abbiamo un bel rapporto, quando lui giocava qui cercavamo continuamente un modo di festeggiare nuovi goal. Ne abbiamo fatti tanti quindi i festeggiamenti cambiavano spesso. Spero che un giorno potremo festeggiare di nuovo insieme”. Che stia alludendo ad un ritorno?

Una dichiarazione, infatti, che non può essere solo frutto di un bel ricordo del campione argentino, ma potrebbe essere l’inizio di un possibile tormentone estivo che porterebbe al ritorno clamoroso del centrocampista francese Paul Pogba. I tifosi bianconeri, che mai hanno dimenticato il proprio beniamino, lo accoglierebbero a braccia aperte.

A cura di Francesco Tripodi e Roberto Landi