La UEFA annuncia: candidatura congiunta di Italia e Turchia per ospitare l’Europeo del 2032

stadio-festa

Italia e Turchia vogliono ospitare assieme l’Europeo del 2032. Lo comunica la UEFA con una nota sui propri canali ufficiali.

Il comunicato

“La UEFA conferma di aver ricevuto oggi la richiesta da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e della Federazione Turca di Calcio (TFF) di unire le loro candidature individuali in una candidatura congiunta per ospitare UEFA Euro 2032.

Nel 2021 la UEFA ha avviato una procedura di candidatura per ospitare due edizioni consecutive del Campionato Europeo, nel 2028 e nel 2032. La TFF si è candidata per entrambe le edizioni, mentre la FIGC ha deciso di candidarsi solo per l’edizione del 2032. Una candidatura congiunta per ospitare l’edizione 2028 è stata presentata da cinque associazioni: Inghilterra, Irlanda del Nord, Repubblica d’Irlanda, Scozia e Galles.

La UEFA lavorerà ora con la FIGC e la TFF per garantire che la documentazione da presentare per la candidatura congiunta sia conforme ai requisiti di candidatura.

Se la candidatura congiunta sarà conforme a tali requisiti, sarà sottoposta al Comitato Esecutivo UEFA nella riunione fissata il 10 ottobre, in cui saranno effettuate le nomine per il 2028 e il 2032. Le decisioni sulle sedi e sui calendari delle partite saranno prese in una fase successiva”.