Lazio, difficile chiudere per Romagnoli: prende quota l’idea Ferrari del Sassuolo

gian-marco-ferrari
Gian Marco Ferrari - Foto Antonio Fraioli

La Lazio in estate è pronta alla rivoluzione con il mercato. Sarri ha chiesto alla società dei rinforzi in tutte le zone del campo, porta inclusa. Con la partenza scontata di Acerbi, la difesa avrà bisogno minimo di due innesti. Il nome di Alessio Romagnoli è quello più gettonato fra tifosi ed addetti ai lavori, ma per arrivare al centrale si stanno avendo delle difficoltà economiche. Così il direttore sportivo Tare sta prendendo in considerazione via alternative, come Gian Marco Ferrari del Sassuolo.

gian-marco-ferrari-felipe-anderson
Gian Marco Ferrari e Felipe Anderson – Foto Antonio Fraioli

Lazio, con Romagnoli non c’è l’accordo: prende quota Ferrari

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, non ci sarebbe l’accordo economico fra Alessio Romagnoli e la Lazio, con il classe 1995 che potrebbe decidere di rinnovare al Milan alla fine. L’alternativa numero uno del club biancoceleste sarebbe Gian Marco Ferrari del Sassuolo, con il quale il direttore sportivo Tare avrebbe già avuto un contatto positivo con il suo entourage. Per strapparlo al Sassuolo servono almeno 15 milioni di euro: cifra che comunque Lotito spenderebbe pe accontentare Sarri.