Lazio, Luis Alberto verso la cessione a gennaio: al suo posto piace Ilic del Verona

milinkovic-gila-luis-alberto

Il rapporto tra la Lazio e Luis Alberto è ai minimi storici. Lo spagnolo, uscito anche dall’11 titolare di Maurizio Sarri, è sempre più nervoso quando gioca e ormai le lamentele dopo il cambio nel derby hanno creato una spaccatura tra il giocatore e il tecnico. Da tempo il desiderio dell’ex Liverpool è quello di fare ritorno in Spagna e il Siviglia lo sta corteggiando da molto tempo. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, i biancocelesti sarebbero intenzionati a cederlo già a gennaio.

luis-alberto
Luis Alberto – Foto Antonio Fraioli

La richiesta del patron Claudio Lotito è di 25 milioni di euro, prezzo ovviamente trattabile vista la situazione. Oltre al club di Siviglia, sulle tracce del fantasista classe 1992 ci sono Valencia, Villarreal e anche Bayern Monaco. Se Luis Alberto dovesse lasciare la Capitale dopo ben 6 anni di “convivenza”, la Lazio avrebbe già pronto il nome del sostituto.

Le suggestioni per rimpiazzare Luis Alberto: da Ilic ad Oliver Torres

Il nome che Sarri aveva già fatto alla società in estate in caso della cessione dell’ex Malaga era Ivan Ilic. Il classe 2001 è in forza all’Hellas Verona e in passato ha vestito anche la prestigiosa maglia del Manchester City. Giocatore pronto sia alla Serie A che al gioco del tecnico laziale. L’unico problema sarebbe legato al fatto che il serbo è infortunato da inizio stagione e avrebbe bisogno di rimettere minuti nelle gambe. Inoltre, la richiesta dei veneti è di 18 milioni di euro.

ivan-ilic

In alternativa, si sta facendo strada l’ipotesi già sorta quest’estate. Uno scambio di prestiti tra la Lazio e il Siviglia. Luis Alberto in Spagna e Oliver Torres in Italia. Anche il 28enne ex Porto è una delle preferenze di Sarri e l’allenatore toscano starebbe spingendo per la cessione del numero 10 biancoceleste, ormai fuori dal progetto Lazio.