Lazio, Milinkovic-Savic non rinnova: il nuovo obiettivo è Ferguson del Bologna

lewis-ferguson

La super stagione del Bologna è sicuramente merito di Thiago Motta, che in pochissimo tempo ha saputo dare valore a tutti i giocatori a sua disposizione. Tra i grandi protagonisti abbiamo sicuramente Riccardo Orsolini, che dopo gli ultimi faticosi anni è letteralmente esploso sotto la guida del tecnico italo brasiliano. Altra pedina fondamentale del gioco dei rossoblù è stato anche Lewis Ferguson, mezz’ala arrivata la scorsa estate dall’Aberdeen per soli 3,5 milioni di euro.

milinkovic-savic-marcos-antonio
Sergej Milinkovic-Savic e Marcos Antonio – Foto Antonio Fraioli

Lo scozzese ha segnato ben 7 gol in 33 partite ed ora sogna in grande. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, la Lazio sta valutando il profilo del classe 1999 per sostituire Sergej Milinkovic-Savic, che ha scelto di non rinnovare il suo contratto con i biancocelesti. Il ventitreenne raccoglierebbe una pesante eredità ma Maurizio Sarri stravede per il giocatore e chiederà alla società di fare follie pur di portarlo nella Capitale.

Le parole dell’agente di Ferguson

Riguardo al futuro di Ferguson, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia, anche il suo agente Bill McMurdo che ha confermato il possibile addio del suo cliente già in estate. Ovviamente il Bologna ha il coltello dalla parte del manico e sceglierà se cederlo o meno. In caso contrario lo scozzese rimarrà in Emilia Romagna per confermare quanto di buono fatto quest’anno. Ecco le parole del suo procuratore.

lewis-ferguson

“Penso che la società ed il giocatore rimarrebbero delusi se non ci fosse interesse da parte di altri club, dopo il successo avuto da Lewis in questa sua prima stagione in Italia. Offerte? Anche qualora arrivassero, comunque, Lewis sarebbe obbligato ad onorare il contratto con il Bologna. Personalmente, credo che Lewis sarà un top player entro i prossimi due anni. Il successo della sua prima stagione in Serie A è il primo passo in questa strada”.