Lazio su Felipe Anderson: il brasiliano smentisce l’annuncio, ma l’affare procede

felipe-anderson

Sono giorni di attesa in caso Lazio, che sta cercando di costruire la rosa a immagine e somiglianza del nuovo tecnico Maurizio Sarri. Il nome più caldo in questo momento è quello di Felipe Anderson, esterno brasiliano in forza al West Ham ma che ha giocato in prestito al Porto nella stagione appena trascorsa. La trattativa tra il club londinese e biancoceleste prosegue a marce spedite, con la dirigenza laziale che ha trovato da tempo l’accordo con il giocatore, che pur di fare ritorno a Roma, ha deciso di dimezzarsi lo stipendio e guadagnare circa 2 milioni di euro netti più bonus. Il classe ’93 di recente ha postato sui social i colori biancocelesti e l’aquila a fianco, simbolo del club capitolino, facendo presagire un suo arrivo imminente nella capitale. Notizia successivamente smentita dallo stesso Felipe Anderson nella giornata di ieri, in cui ha dichiarato che il profilo utilizzato per la pubblicazione del post non fosse di sua appartenenza.

La trattativa prosegue spedita

Nonostante la negazione dell’indizio di mercato da parte del brasiliano, la trattativa tra West Ham e Lazio va avanti senza alcun intoppo o interruzioni. L’intesa tra i due club sul cartellino è a un passo, con i biancocelesti che hanno raggiunto un accordo con gli hammers sull’acquisto a titolo definitivo del calciatore brasiliano per circa 3 milioni di euro. Il West Ham avrà diritto però al 50% di guadagno derivante da una futura rivendita del giocatore. Restano da limare solamente alcuni dettagli legati ai bonus e poi l’affare può dirsi concluso, con la chiusura definitiva che potrebbe avvenire entro la giornata di sabato.