Lazio su Luis Suarez che ammette: “Ci sono biancocelesti, Atletico e Valencia”

Luis-Suarez

L’attaccante colombiano del Watford, ora in prestito al Real Saragozza, Luis Suarez ha parlato del suo futuro durante una diretta Instagram. “Al momento il mio obiettivo è raggiungere la salvezza con la maglia del Saragozza. Qui sono cresciuto molto, mi piacerebbe rimanere perché mi hanno trattato veramente bene, però bisognerà raggiungere un accordo e si deciderà alla fine della stagione”. 

“La Lazio mi vuole”

Il classe ’97 ha poi sottolineato: “Il Watford vuole che torni lì alla fine del prestito, ad oggi so che ci sono alcune squadre che hanno chiesto di me. Per ora sono concentrato su questo finale di stagione qui in Spagna, voglio la promozione. Solo dopo prenderò una decisione. Al momento l’interesse più forte è quello della Lazio, ma ci sono anche Atletico Madrid e Valencia.

L’idolo Ronaldo e il sogno Nazionale

Suarez ha concluso la diretta Instagram citando anche un’altra squadra italiana, l’Inter, dicendo a riguardo: “L’Inter è una squadra che mi è sempre piaciuta per i giocatori che ha avuto. Il mio idolo era Ronaldo e un giorno sarebbe un onore per me giocare con i nerazzurri”. Significativa anche la sua chiosa sulla Nazionale: “In passato la Spagna era interessata e hanno parlato con i miei agenti. Non ho chiuso la porta, ma aspetto anche una chiamata dalla Colombia. Il mio sogno è giocare per i colombiani, sogno di debuttare con quella maglia e segnare a Baranquilla”.