Lazio, Tare: “Futuro? Conta solo la società. Milinkovic-Savic potrebbe andare via”

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport durante la “Charity Gala Dinner” parlando di futuro, di campionato e di mercato. Al centro delle domande il proprio avvenire oltre a quello di Milinkovic-Savic.

igli-tare

Lazio, le parole di Tare

Sulla qualificazione in Champions: “Enorme soddisfazione. Raggiungere la Champions è una grande soddisfazione frutto di lavoro di allenatore, giocatori e società che ha permesso di avere una squadra di grande livello. Abbiamo fatto un campionato con tanti momenti positivi e qualcuno no ma fa parte della crescita del club.”

Sul suo futuro: “Sono legato con grande affetto a questa società perchè qui ho passato 18 anni della mia vita. I miei figli sono nati a Roma, è un legame che non si spezzerà mai. Tra un mese scade il mio contratto e ne parlerò con il presidente e io penso di essere stato chiaro: la cosa che conta di più è il bene della società.”

Sul futuro di Milinkovic: “Ci siederemo al tavolo per chiarire anche questa situazione. Anche il ragazzo ha un grande legame con la Lazio. Ha grande stima della società. Può succedere di tutto, anche che venga ceduto ad un’altra società.”