Lega Serie A ed AIC sperano nel ritorno in campo: i comunicati

esultanza-lazio

Il Consiglio della Serie A ha dichiarato la volontà unanime di conclude la stagione 2019/2020 rispettando la volontà del Governo e le direttive di sicurezza.

Il comunicato ufficiale della Lega Serie A

“Il Consiglio di Lega Serie A, riunitosi oggi, ha confermato all’unanimità l’intenzione di portare a termine la stagione sportiva 2019-2020, qualora il Governo ne consenta lo svolgimento, nel pieno rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza. La ripresa dell’attività sportiva, nella cosiddetta Fase 2, avverrà in ossequio alle indicazioni di Fifa e Uefa, alle determinazioni della Figc nonché in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori”.

Anche l’Associazione Italiana Calciatori, tramite il suo sito ufficiale, ha confermato la volontà dei calciatori di tornare al più presto in campo seguendo sempre le norme di sicurezza.

Il comunicato ufficiale dell’Aic

“Il Consiglio Direttivo dell’Assocalciatori, alla presenza del dottor Della Frera (medico componente della Commissione Medico-Scientifica FIGC), ha analizzato e riflettuto sul protocollo predisposto per la ripresa degli allenamenti dei calciatori professionisti. Sono stati chiariti alcuni dubbi e richiesto ulteriori approfondimenti da sottoporre alla Commissione. Come già espresso in passate situazioni, l’AIC sottolinea l’importanza che a trattare la materia siano gli specialisti medici a garanzia delle misure precauzionali da mettere in atto per la ripresa. La volontà dei calciatori e delle calciatrici è, e sarà sempre, quella di tornare al più presto in campo con le più ampie garanzie di sicurezza per tutti gli addetti ai lavori”.