“Legends – Ci vediamo a Napoli”, è tempo di verdetti. Renica e Di Fusco: “Stagione da dimenticare”

legends

La pesante sconfitta contro l’Atalanta rischia di compromettere del tutto la stagione del Napoli. L’Europa è sempre più lontana e il sogno di ripetere un’annata incredibile come quella dello scudetto sta assumendo sempre più le sembianze di un incubo. Il passo falso contro i bergamaschi, le chance europee della squadra di Francesco Calzona e tanti altri saranno i temi dell’ottava puntata di ‘Legends – Ci vediamo a Napoli’, in onda mercoledì 3 aprile alle ore 20:00 su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre), NapoFlix (canale 86) e sulla piattaforma Sportface TV (tv.sportface.it).

Per l’occasione, la padrona di casa Jolanda De Rienzo, accompagnata come sempre dai suoi fedeli compagni di viaggio Alessandro Renica e Raffaele Di Fusco, accoglierà in studio due nuovi ex calciatori del Napoli: Claudio Pellegrini e Gennaro Iezzo, che aiuteranno a fare il punto sui campioni d’Italia in carica, delineandone le reali ambizioni fino alla fine della stagione.

Il Napoli anche contro l’Atalanta ha palesato i soliti limiti difensivi da cui nascono i problemi di un’annata da dimenticare. Calzona non solo non ha migliorato la squadra, ma appare chiaro come abbia persino peggiorato la fase difensiva, mostrandosi incapace di dare equilibri fondamentali. La sua esperienza è a tutti gli effetti il terzo fallimento in panchina. Un buco nell’acqua che, purtroppo, avevamo previsto”.Queste le parole di Alessandro Renica.

Con l’Atalanta è stato, soprattutto nel primo tempo, un Napoli lento, prevedibile, senza un’idea di gioco ben precisa nelle due fasi. Una squadra scarica, senza più obiettivi importanti. Con molte note stonate, tra cui Meret, che ancora una volta avrebbe potuto fare di più”.Così Raffaele Di Fusco.