L’Inter lavora per il rinnovo di Skriniar: ipotesi firma fino al 2027

milan-skriniar

Milan Skriniar rappresenta una delle assolute certezze in casa Inter. Il centrale slovacco dal suo arrivo nell’agosto del 2017 si è conquistato un posto da titolare inamovibile nella difesa nerazzurra attraverso prestazioni di alto livello sia in campionato che nelle coppe europee. Anche quest’anno il classe ’95 è il leader indiscusso del pacchetto arretrato e proprio per questo motivo, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, la dirigenza interista starebbe pensando ad un suo prolungamento contrattuale.

Il rinnovo per allontanare le sirene di mercato

milan-skriniar

Skriniar attualmente è legato all’Inter fino al prossimo giugno 2023 ma le sirene di mercato estere spaventano e non poco la dirigenza nerazzurra. Le prestazioni più che convincenti dell’ex Sampdoria non sarebbero passate inosservate alle big estere, su tutti il Tottenham di Antonio Conte, a tal punto da ritenerlo il primo obiettivo per la prossima estate per rinforzare la difesa. I ds Marotta e Ausilio per questo motivo starebbero valutando un rinnovo “alla Barella” fino al prossimo 2027, con un ingaggio che passerebbe dai 3 milioni attuali ai 4.5 milioni di euro a stagione. Un aumento notevole e uno sforzo non da poco della società nerazzurra ma che potrebbe risultare determinante per blindare il suo pilastro della difesa.