Klopp dice addio al Liverpool: a fine stagione la separazione

jurgen-klopp

Un fulmine a ciel sereno si è abbattuto sul Liverpool: Jurgen Klopp ha annunciato il suo addio a fine stagione. Otto anni e mezzo di trofei, successi e grandi calciatori accolti hanno reso l’esperienza inglese dell’ex tecnico del Borussia Dortmund un vero e proprio paradiso, ma anche una fiamma brillante e resistente può affievolirsi. A rivelare il tutto ci ha pensato proprio il diretto interessato attraverso un video pubblicato sui canali ufficiali del club.

Il video

Le parole di Klopp

“So che per molti di voi sarà uno shock. Amo assolutamente tutto di questo club e di questa città, ma a fine stagione lascerò la panchina. Sono sicuro che sia la decisione giusta da prendere perché sto finendo le energie e so che non posso continuare a fare questo lavoro ancora e ancora e ancora. Dopo tutti gli anni insieme e visto l’amore che ho per voi, il minimo che vi devo è la verità e questa è la verità. L’avevo detto alla società già a novembre. Quando ci siamo seduti insieme a parlare di potenziali acquisti, del prossimo campo estivo e di se potevamo andare ovunque, mi è venuto in mente il pensiero: ‘Non sono più sicuro di essere qui allora’ e ne sono rimasto sorpreso anch’io. Ovviamente comincio a pensarci. La scorsa annata è stata una specie di stagione super difficile e ci sono stati momenti in cui in altri club probabilmente la decisione sarebbe stata: ‘Dai, grazie mille per tutto, ma probabilmente dovremmo dividerci qui, o finirla qui’. Questo non è accaduto, ovviamente. Per me è stato super importante poter aiutare a riportare questa squadra sui binari. Era l’unica cosa a cui stavo pensando. Quando mi sono reso conto abbastanza presto che era successo, che si trattava di una squadra davvero buona con un potenziale enorme allora ho potuto ricominciare a pensare a me stesso e questo è stato il risultato. Non è quello che voglio fare, è solo quello che penso sia giusto al 100%. Noi siamo il Liverpool, abbiamo affrontato cose più difficili insieme. E il club ha attraversato cose più difficili prima di me. Facciamone un punto di forza. Sarebbe davvero fantastico. Spremiamo tutto da questa stagione e avremo un’altra cosa di cui sorridere quando guarderemo indietro nel futuro“.