Manchester City, Gundogan positivo al coronavirus

ilkay-gundogan

Il centrocampista del Manchester City, Ilkay Gundogan, è risultato positivo al tampone per il coronavirus. Il giocatore ora andrà in isolamento per 10 giorni e salterà la partita inaugurale dei citizens in Premier League contro il Wolverhampton. Di seguito riportiamo il comunicato della società di Manchester.

Il comunicato

“Il Manchester City FC può confermare che Ilkay Gundogan è risultato positivo al COVID-19. Ilkay sta ora osservando un periodo di autoisolamento di 10 giorni in conformità con la Premier League e il protocollo del governo britannico sulla quarantena. Tutti al Club augurano a Ilkay una pronta guarigione”.