Manchester City, Sterling: “Futuro fuori dall’Inghilterra? Perché no”

raheem-sterling

La carriera di Raheem Sterling, stella dell’attacco del Manchester City, si può dire che abbia avuto soltanto tinte britanniche. Prima Liverpool, poi Citizens, niente più. Appare chiaro, dunque, che uno dei desideri più grandi del ragazzo nativo di Kingston sia provare l’ebrezza di lasciare la sua terra per trasferirsi altrove, ovviamente qualora arrivasse la chance. Lo ha dichiarato lo stesso attaccante inglese al summit statunitense del Financial Times.

raheem-sterling

Il desiderio

Se ci fosse l’opportunità di andare da qualche altra parte, sarei aperto a farlo in questo preciso momento della mia carriera. Da giocatore inglese, tutto quello che conosco è la Premier League. Ho sempre prensato che un giorno mi piacerebbe giocare all’estero e misurarmi con una nuova sfida. Non sono una persona che si lamenta e ho cercato di non ingigantire questa situazione. Sto continuando a lavorare per essere pronto a giocare regolarmente e segnare i miei gol. Se non posso esprimermi ad un certo livello nel calcio, non sono al massimo della felicità“.