Milan, occhi al futuro: obiettivi Vlahovic e Vlasic di Fiorentina e CSKA Mosca

dusan-vlahovic

Il Milan ha da poco detto addio al suo cammino in Europa League per mano del Manchester United, e la corsa scudetto sembra alquanto compromessa visti i 9 punti di distacco dall’Inter capolista. I motivi di questa debacle nel bel mezzo della stagione? Probabilmente la mancanza di una rosa abbastanza lunga e di elementi in più in attacco e a centrocampo, visto che gli infortuni dei rossoneri, nella maggior parte delle volte, si sono riversate in quelle zone di campo. La mancanza di un vero vice Ibrahimovic, ad esempio, ha costretto la squadra di Pioli ad andare in gol meno volte nell’ultimo periodo, “condannandola” a vari risultati negativi. Non a caso, secondo La Gazzetta dello Sport, il club lombardo avrebbe messo gli occhi su due profili molto giovani e promettenti. Uno gioca in Italia e veste la maglia della Fiorentina: il suo nome è Dusan Vlahovic. L’altro è un centrocampista, viene dalla Croazia e, attualmente, milita nel campionato russo: si tratta di Nikola Vlasic del CSKA Mosca.

nikola-vlasic

La situazione

Sempre secondo La Gazzetta dello Sport, la Fiorentina valuta Vlahovic ben 40 milioni di euro e, al momento, il presidente Rocco Commisso non sembra intenzionato a cederlo. Per ciò che riguarda il croato del CSKA, vista anche la possibilità di mancato rinnovo da parte di Calhanoglu, sono stati avviati i primi contatti con l’entourage del calciatore, il cui prezzo fissato dalla società moscovita è di 30 milioni. Ancora nulla di concreto, ma il tempo saprà far sviluppare meglio la situazione.