Milan, fatta per De Ketelaere: le cifre

charles-de-ketelaere

Il Milan dopo settimane di stallo, ha finalmente raggiunto l’accordo con il Bruges per portare Charles De Ketelaere a Milano. Il classe 2001 voleva vestire a tutti costi la maglia rossonera ed ha spinto il club belga ad accettare l’offerta, rifiutando anche l’offerta presentata dal Leeds. Secondo Sky Sport, il Milan verserà nelle casse del Bruges 35 milioni di euro, compresi i bonus.

paolo-maldini-frederic-massara

Il giocatore è atteso domani a Milano per le visite mediche, da lì firmerà un quinquennale a 2,3 milioni a stagione. Decisivo per la chiusura della trattativa è stato il continuo pressing da parte del duo MaldiniMassara. A confermare l’imminente ufficialità, è stato il tecnico della squadra belga, Carl Hoefkens, che in conferenza stampa ha commentato così l’addio di De Ketelaere:

“Come allenatore, voglio che tutti coloro che sono in campo siano in grado di dare il massimo e di dare il 100% in ogni momento. Se c’è qualcuno che dice che non può dare tutto fisicamente, tatticamente o mentalmente è il mio lavoro affrontarlo. Poi devo parlare con il giocatore e vedere com’è la situazione con lui. In questo caso per Charles non era più possibile dare tutto. Ha indicato che stava diventando troppo pesante mentalmente e che aveva paura di infortunarsi durante l’allenamento. E quindi c’è solo una conclusione: smettere di allenarsi con il gruppo”.

“Se sono deluso da De Ketelaere? No, conosco Charles da molto tempo e sono stato strettamente coinvolto nella sua crescita. A volte capita che ci siano altri pensieri, potrebbe essere il caso ora. Ma cerco di starne alla larga il più possibile e di concentrarmi sui giocatori che sono presenti al 100%. Che consiglio gli darei se se ne andasse davvero? Di continuare a fare quello che ha fatto qui per molto tempo”.