Milan, idea Lacazette per l’attacco: ostacolo ingaggio

alexandre-lacazette

Con Ibrahimovic spesso infortunato, e Giroud ormai verso il tramonto, il Milan si guarda intorno per gennaio riguardo l’attacco. Non può essere solo Rebic a tenere il peso offensivo della squadra, e perciò il nome nuovo è quello di Alexandre Lacazette.

L’attuale giocatore dell’Arsenal è in scadenza di contratto nella prossima estate. Un profilo di esperienza e qualità che potrebbe fare al caso dei rossoneri. Ma c’è un ostacolo.

9 milioni annui

Come riporta calciomercato.com, Lacazette percepisce 9 milioni all’anno ai Gunners. Troppi per il Milan che sta lavorando da anni a un monte ingaggi sostenibile e che vede il suo tetto massimo intorno ai 5 milioni di euro.