Milan, niente Paris Saint-Germain per Bacca

Il futuro di Carlos Bacca lascia parecchie perplessità in seno alla società rossonera. Anche il PSG sembra tirarsi indietro per vari motivi: nonostante la stima incondizionata del tecnico Emery per El Peluca, l’acquisto dell’ex Siviglia comporterebbe una difficile convivenza con Cavani, desideroso di giocare da punta centrale dopo l’addio di Ibrahimovic.

PSG-Bacca, l’affare non sembra poter andare in porto anche per una questione burocratica: in Francia vige la legge per cui ogni squadra può avere massimo 4 extracomunitari, i cui slot sono occupati da Maxwell, Thiago Silva, David Luiz e Lucas. I primi tre sono incedibili, l’unica incognita è rappresentata dall’esterno d’attacco brasiliano.