Milan, Raiola avverte: “Donnarumma merita una grande squadra”

All’uscita del locale milanese dove Gigio Donnarumma ha festeggiato i suoi 18 anni, Mino Raiola si è intrattenuto per qualche battuta con i cronisti lì presenti. Il procuratore del portiere del Milan ha parlato sia di futuro che di presente: “Questo ragazzo ha dei valori importanti dal punto di vista umano. Se mi aspettassi questa crescita? Diciamo che in Italia è difficile che un ragazzo possa esordire alla sua età”.

FUTURO DONNARUMMA: RAIOLA NON CONFERMA E NON SMENTISCE L’ADDIO

L’addetto alla procura del neo-maggiorenne ha poi aggiunto: “Rimanere al Milan? Non ho sentito nessuno del nuovo Milan, per me i rossoneri sono rappresentati da Galliani quindi non ho nessun elemento per parlare del nuovo Milan. La voglia di rimanere c’è, poi il ragazzo fa il suo e io faccio il mio, questi sono i patti chiari, quindi sono io a dover vedere il suo futuro e le sue possibilità, poi è ovvio che la scelta finale la fanno i giocatori stessi. Credo sia doveroso vedere da parte mia prima che Milan sarà. È  questo il quesito più importante”.