Milan, stallo per il rinnovo di Donnarumma: la Juventus ora ci crede

gianluigi-donnarumma

Il futuro di Gianluigi Donnarumma è quanto mai incerto e potrebbe essere il tormentone di mercato dei prossimi mesi. Il Milan preme ed è disposto a tutto pur di aspettare il portiere della Nazionale, ma più giorni passano, più sono le ombre che cadono sull’avvenire del classe 1999.

gianluigi-donnarumma

Juventus vigile

Come riferito da Sky Sport, l’entourage del giocatore, con Mino Raiola in prima persona, avrebbe rifiutato le due proposte messe sul piatto da Paolo Maldini: bocciata, infatti, sarebbe stata sia la proposta di un rinnovo quinquennale a 7 milioni di euro, sia quella biennale ad 8 milioni di euro. Il portiere vuole giocare la prossima Champions League e sarebbe proprio questo il motivo per il quale ci sia tutta questa attesa, in virtù soprattutto degli ultimi risultati dei rossoneri.

Nel frattempo il dt del Diavolo avrebbe messo sul piatto una nuova proposta: rinnovo biennale ad 8 milioni di euro, con una clausola da 35 milioni in caso di mancata qualificazione in Champions League. Nessuna risposta ancora è arrivata però. Nel frattempo la Juventus, che non ha mai nascosto l’apprezzamento per il giocatore, avrebbe iniziato a prendere contatti con l’entourage del giocatore, indipendentemente dal futuro di Szczesny. Il rischio che corre il Milan, ossia quello di perdere un patrimonio di tutto il calcio italiano a zero, è concreto.