Ministro Spadafora: “Se il protocollo non andrà bene, il governo decreterà fine Serie A”

vincenzo-spadafora

Il pentastellato e Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha rilasciato delle dichiarazioni significative su Rai 3 circa il momento difficile e singolare vissuto dallo sport, e in particolare dal calcio, in questo periodo. Spadafora ha commentato le parole del presidente della Figc, Gabriele Gravina, che aveva precedentemente sottolineato la volontà di non sospendere il campionato di Serie A.

ministro-vincenzo-spadafora

Le parole del ministro

“Siamo al punto in cui bisogna lanciare un appello alla Lega. Finitela qui, il calcio deve essere simbolo di leggerezza, passione, deve dividerci solo per il tifo. In questi giorni il comitato tecnico-scientifico sta incontrando la Figc per il protocollo sugli allenamenti, diciamolo chiaramente, se questo protocollo troverà un punto d’incontro allora riprenderanno gli allenamenti e sarà più probabile che si possano poi riprendere i campionati, viceversa sarà il governo a decretare la chiusura del campionato, creando le condizioni affinché il calcio paghi il meno possibile questa conseguenze. Ci assumeremo noi ogni responsabilità”.