Moratti: “Brutta partita a Bologna, non ricomprerò quote dell’Inter”

Da qualche settimana cominciavano a girare voci su una possibile acquisizione di quote societarie dell’Inter da parte di Massimo Moratti.

Dopo la partita di ieri col Bologna l’ex presidente nerazzurro ha rilasciato delle dichiarazioni ad Ansa sia sull’andamento del match, sia sul suo possibile investimento nella società milanese.

“NON HO ASSOLUTAMENTE INTENZIONE DI ACQUISTARE DA THOHIR”

Il match di ieri ha visto i ragazzi di spalletti in difficoltà contro un avversario decisamente alla portata come gli emiliani. A tal proposito l’ex presidente Moratti afferma: “Credo che l’Inter debba essere diversa da quella vista ieri a Bologna. E’ stata una brutta partita. Questa è stata una sfida non bella, giocata forse con la stanchezza frutto della partita di Crotone e degli impegni molto ravvicinati. Sono convinto però che sia solo un episodio perché l’Inter ha buoni giocatori e un allenatore ottimo». A proposito poi delle voci che circolavano sulle quote dell’Inter  ribadisce: “No, non ho assolutamente intenzione di acquistare da Erick Thohir una quota dell’Inter. Avevo già il 30% del club nerazzurro e l’ho ceduto, perché ora dovrei volerlo riacquisire da Thohir?”.