Napoli, parla il suocero e agente di Lozano: “Vorrebbe giocare più minuti”

hirving-lozano

Intervenuto ai microfoni di Radio Marte, Rodrigo Obregon, suocero e membro dell’entourage di Hirving Lozano ha parlato della situazione del calciatore messicano del Napoli. Un po’ piccato e un po’ polemico, il rappresentante di Lozano ha ampiamente parlato della situazione di El Chucky. Tra infortuni, voglia di giocare e rapporti col mister Gattuso, ecco le parole di Obregon.

“Liti con Gattuso? Vi spiego…”

“Lozano si è ripreso? Ho parlato con Hirving ieri, mi ha detto di stare benissimo e di sentirsi recuperato. Gli dispiace perché vorrebbe più minutaggio al momento, quando sente che sta per arrivare la giocata importante già deve uscire dal campo. Vorrebbe ritrovare un po’ di ritmo ma è molto contento del suo stato fisico, l’infortunio è stato un po’ un peccato

“Liti con Gattuso? La relazione tra il tecnico e Hirving è molto fuori, sono due personalità forti. E’ un rapporto come quello tra un generale e il soldato, Hirving ha massimo rispetto per lui. Il fatto che siano arrivati al faccia a faccia dimostra proprio il rapporto forte che c’è tra i due. Si tratta di un rapporto molto produttivo che ha fatto crescere Lozano e che si porterà sempre con sé, nel suo futuro

“Hirving mi ha detto che la squadra è molto motivata, mi è parso che nell’ultima partita si siano anche divertiti e che ci sia grande unione. C’è un ottimo ambiente, sono tutti felici e motivati. Futuro di Gattuso? Ci sono tanti rumors ma nessuna informazione ufficiale. Se devo dare il mio punto di vista, penso che con quello che ha fatto sarebbe ideale continuare con lui, un cambio di allenatore non sarebbe l’ideale perché la continuità potrebbe regalare cose fantastiche. Ma sei arriverà un altro allenatore vivremo un altro momento”.