Napoli, Meret non ha dubbi: vuole essere il titolare altrimenti andrà via in estate

alex-meret

Alex Meret sembra aver sciolto le riserve. Infatti il giovane portiere italiano vuole garanzie di essere il titolare al Napoli da ora in poi. Se così non avverrà, potrebbe chiedere la cessione nel mercato estivo.

Situazione di stallo

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il 24enne sembrerebbe scontento della sua situazione attuale al Napoli. Infatti ora come in tutto l’arco della stagione è stato protagonista di un dualismo in porta più che mai aperto con il compagno di squadra David Ospina.

Proprio il continuo alternarsi col portiere colombiano ha fatto si che Meret molto probabilmente non sarà convocato per l’Europeo del prossimo giugno. Questo si pensa possa essere il motivo principale dei suoi dubbi.

Il portiere italiano, sfumato l’Europeo, ora ha l’ambizione di voler essere convocato per i prossimi mondiali 2022 in Qatar. Per ottenere ciò però ha bisogno di giocare e per questo sarebbe in procinto di chiedere alla società partenopea maggiori garanzie di essere titolare, già a partire dalla stagione in corso per poi confermarsi nella prossima.

Le squadre interessate a Meret

Se le sue richieste non verranno prese in considerazione, non è escluso che l’ex portiere della Spal possa chiedere la cessione in estate, aggregandosi in club in cui la titolarità in porta potrebbe essere concreta.

I club interessati non mancano. In primis all’estero c’è l’Everton di Ancelotti, allenatore che lo consce bene dato il suo passato a Napoli. In Italia lo seguono con attenzione Inter e Roma, con i giallorossi interessati già da tempo al giocatore.

Ora la palla passa al Napoli che deve decidere in fretta se accontentare le richieste di Meret oppure cederlo in estate.