Napoli, sirene inglesi per Allan: Ancelotti lo vuole all’Everton

Sempre più lontano da Napoli sembra essere il futuro di Allan. Dopo alcune frizioni con il club, con il Presidente De Laurentiis di questa stagione, il brasiliano appare essere oramai separato in casa partenopea.

E allora occhio alle sirene inglesi, soprattutto a quelle di un “vecchio” conoscente del centrocampista: Carlo Ancelotti, che nel suo Everton vorrebbe ripartire da Allan in mediana.

allan-ancelotti

Il richiamo di un vecchio conoscente

Una stagione che doveva essere di conferma e ricca di entusiasmo per Allan al Napoli, è finita invece per essere un’annata sciagurata, con qualche infortunio di troppo e soprattutto rigonfia di polemiche che hanno avuto il centrocampista brasiliano al centro delle questioni.

A questo c’è da aggiungere l’arrivo di Demme e Lobotka in azzurro, che hanno praticamente precluso spazio ad Allan, quasi sbattendogli la porta in faccia e gridargli che in mediana non ci fosse spazio.

Il mercato è alle porte, e secondo Il Mattino, il richiamo della Premier League e di Carlo Ancelotti all’Everton è forte: il club inglese pare, sempre secondo il quotidiano napoletano, abbia formalizzato già un’offerta a Giuntoli di 45 milioni.

Offerta ritenuta bassa dalla squadra di mercato napoletano che chiede una cifra vicina ai 70 milioni di euro, che poi andrebbero investiti magari per il grande colpo in attacco.