Papu Gomez: “No all’Arabia per il Monza. Gasperini? Definirlo tiranno è esagerato”

papu-gomez

Il ritorno della Papu Dance in Italia ed in Serie A si è celebrata grazie all’arguzia ed alla competenza di Adriano Galliani. Il condor, infatti, ha colpito ancora una volta chiudendo l’arrivo dell’esterno argentino a parametro zero. Con i brianzoli il feeling c’era da tempo, tanto da rimandare indietro tutte le altre proposte. Queste le parole del Papu ai microfoni de Il Corriere della Sera.

gasperini-gomez

Le parole del Papu Gomez sul Monza e su Gasperini

Il Papu sul Monza: “No all’Arabia per il Monza. E’ stata una scelta di tutta la famiglia. Rientrare in un Paese che conosciamo bene è stata la decisione ideale. Dopo aver rescisso il contratto con il Siviglia e aver rifiutato un’offerta dall’Arabia credevo di restare fermo fino a giugno“.

Su Gasperini: “Tiranno è una definizione esagerata. Certo, ha un metodo di lavoro per il quale serve la testa giusta. Io ho fatto tanti anni con lui e mi sono adattato. Magari altri giocatori che sono passati da Zingonia non sono riusciti a resistere“.