Il piano della Roma: Dzeko giallorosso anche a fine carriera

edin-dzeko

Edin Dzeko e la Roma, una storia destinata a durare ancora per molto tempo. Infatti l’idea che la Roma avrebbe riguardo il bosniaco ex City e Wolfsburg, una volta terminata la carriera da calciatore, è quella di assegnargli un ruolo dirigenziale.

Un bomber dietro la scrivania

Secondo quanto riferito da SkySport, la Roma vorrebbe trattenere il giocatore fino a fine carriera (perciò senza fargli indossare altre maglie), per poi offrirgli immediatamente un ruolo da dirigente.

Edin Dzeko, che attualmente ha il contratto in scadenza nel 2022, potrebbe essere allettato dalla proposta giallorossa, in quanto fresco neo capitano, perciò attendiamoci certamente sviluppi a riguardo nelle prossime settimane.

Il comunicato ufficiale della Roma

Inoltre, in risposta alle ultime insistenti voci che dipingevano in modo vario il futuro prossimo di Dzeko ed il suo rapport con la Roma, è intervenuta nell’ultima ora la società giallorossa, diramando un comunicato ufficiale, tramite l’ANSA, per smentire tutti i rumors.

«L’AS Roma è estremamente soddisfatta di come Edin stia interpretando il ruolo di capitano, ancora di più in un momento così delicato. Non c’è nessuna strategia in atto per cambiare il suo futuro, che è nella Roma, né il club ha pensato di rivedere i propri accordi con il calciatore».