Polonia, Milik: “Mi auguro di rimanere alla Juventus”

arkadiusz-milik

Arek Milik, attaccante di proprietà del Marsiglia in prestito alla Juventus e ora al Mondiale con la Polonia, ha parlato in conferenza stampa in vista della prossima partita con la Francia. Queste le sue dichiarazioni sul futuro.

Le parole di Milik

La mia esperienza in Ligue 1 può essere d’utile per battere la Francia? È complicato da dire dato che la maggior parte dei calciatori francesi non gioca in Ligue 1. Ho ottimi ricordi di quando giocavo con il Marsiglia, ho appreso tanto lì, tuttavia adesso gioco per un altra grande società, la Juventus, e mi auguro di rimanerci.

Adesso abbiamo una gara contro i campioni del mondo, è un sogno che diventa realtà. Il nostro obiettivo era passare il girone, ma desideriamo continuare a giocare. Ci rendiamo conto che ci sono cose da migliorare nel nostro gioco, vogliamo e dobbiamo fare di tutto per giocare al meglio. Apprezziamo il momento in cui ci troviamo, non sentiamo alcuna pressione e non ci imponiamo alcun onere aggiuntivo. Possiamo giocare a calcio e vogliamo dimostrarlo“.