Premier League, ridotta da 10 a 6 punti la penalizzazione inflitta all’Everton

everton-stadio

Grande notizia per l’Everton: la Commissione d’Appello indipendente della Premier League ha parzialmente accolto il ricorso dei Toffees e ha deciso di ridurre con effetto immediato da 10 a 6 punti la penalizzazione inflitta a novembre a causa della violazione del Fair Play Finanziario. La squadra di Sean Dyche sale così a 25 punti, portandosi al quindicesimo posto in classifica e a +5 sulla zona retrocessione.

everton-stadio

La nota ufficiale dell’Everton

“Una Commissione di Appello indipendente ha concluso che la sanzione per la violazione delle Regole di Redditività e Sostenibilità (PSRs) della Premier League da parte dell’Everton FC per il periodo fino alla Stagione 2021/22 sarà una deduzione immediata di sei punti. Ciò segue l’appello del club contro la decisione di una Commissione indipendente nel novembre 2023 di imporre una deduzione di 10 punti per la violazione delle PSRs da parte del club. L’Everton FC ha appellato la sanzione impostagli su nove motivi, ognuno dei quali riguardava la sanzione piuttosto che il fatto della violazione, che il club ha ammesso. Due di quei nove motivi sono stati accolti dalla Commissione di Appello, che ha sostituito la deduzione originale di 10 punti con 6. Il Consiglio di Amministrazione della Premier League è soddisfatto della decisione odierna e del fatto che il processo disciplinare indipendente, chiaramente stabilito nelle sue Regole e concordato da tutti i club, sia stato seguito in tutto“.