PSG, Neymar: “Futuro? Voglio giocare in MLS, avrei tre mesi di vacanza”

neymar

Una delle stelle del PSG, Neymar, ha parlato durante il podcast del famoso streamer brasiliano di Twitch Gaules ed in sua compagnia c’era anche Ronaldo “Il Fenomeno”. Il trentenne ha affrontato il tema legato al suo futuro e si è soffermato anche sull’ipotesi ritiro. Inoltre non è mancata anche una piccola critica nei confronti dei tifosi del Brasile.

neymar

Le sue parole

Sul futuro: “Futuro? Non lo so. Ho ancora dei dubbi. Non so se giocherò di nuovo in Brasile. Mi piacerebbe giocare in MLS, in realtà almeno per una stagione. Perché? La stagione è più breve, quindi avrei tre mesi di vacanza. Giocherei per molti più anni”.

Sul ritiro: “Scherzo con i miei amici sul fatto che andrò in pensione a 32 anni. Ma è solo uno scherzo. Finché non sarò stanco mentalmente e fisicamente continuerò. Ma la mia salute mentale è la cosa più importante. Il mio contratto con il PSG durerà fino a quando avrò 34 anni. Quindi almeno fino a quel momento giocherò”.

neymar

Sul record di Pelé con la Nazionale: “Sarebbe un grande onore essere il capocannoniere del Brasile e mentirei se dicessi che non la penso così. Certo, questo è uno dei miei obiettivi personali. Spero di raggiungerlo”.

Sui tifosi brasiliani: “La Nazionale brasiliana ha preso le distanze dai tifosi. Non capisco il motivo, quando è iniziato o perché è successo, ma lo si vede con le nostre partite. In pochi sanno quando andiamo a giocare. Quando ero bambino le partite della nazionale erano un vero e proprio evento. Ti preparavi, indossavi la maglia del Brasile, mettevi la bandiera fuori dalla finestra… Era un evento che oggi non ha più quell’importanza. Non so perché. Non so come siamo arrivati a questo stato”. 

neymar

Sulla sfida con il Real Madrid in Champions League: “Vogliamo fare la storia al Paris Saint-Germain. Vedremo cosa riserva il futuro. Stiamo lavorando molto duramente”.