Retroscena Gosens: “La scorsa estate avevo chiuso con lo Schalke 04, ma poi l’Atalanta ha detto no”

robin-gosens

Robin Gosens, nella sua autobiografia, ha raccontato tra le altre, che nell’ultima sessione estiva di mercato era molto vicino a tornare in patria, in Germania, allo Schalke 04, ma l’Atalanta è riuscita a trattenerlo, rifiutando ogni tipo di offerte.

Le parole di Gosens

“Sapevo esattamente quello che volevo. Andare allo Schalke non solo avrebbe realizzato il mio sogno di giocare in Bundesliga, ma avrei anche militato nel club del mio cuore e, soprattutto, sarei tornato a vivere in Germania”.

Un messaggio arrivato da Gelsenkirchen proprio nel giorno dei festeggiamenti per la qualificazione in Champions della Dea: “Ciao Robin, saresti interessato all’argomento S04? David Wagner contatterebbe il tuo agente lunedì. Buone celebrazioni stasera! Glückauf, Michael Reschke”.

Era praticamente tutto fatto con il giocatore, ma non avevano fatto i conti con la resistenza del club dei Percassi. “Ero incredibilmente felice. Le condizioni erano perfette, ma purtroppo non è cambiato assolutamente nulla. L’Atalanta non mi ha voluto lasciare andare in nessuna circostanza”.