Roma, passi avanti per Musso: la situazione

juan-musso

Tra i prospetti più interessanti del nostro campionato, il portiere argentino Juan Musso sembra ormai pronto al grande salto. Da quasi tre anni in all’Udinese, dove è arrivato per la modica cifra di 3 milioni di euro, la sua crescita è stata esponenziale e palese: ciò spiegherebbe, dunque, l’interesse di alcuni importanti club della nostra Serie A. In particolar modo, Musso sembra piacere soprattutto all’Inter, alla ricerca del dopo Handanovic, e alla Roma. Stando a quanto riportato da Sportitalia, i giallorossi avrebbero superato la concorrenza dei nerazzurri proprio domenica scorsa, 14 febbraio. Thiago Pinto, in occasione del match tra i capitolini e la rosa di Gotti, sarebbe infatti riuscito a trovare una base di accordo per il numero uno albiceleste, il cui cartellino rasenta i 30 milioni.

juan-musso

Un corteggiamento gradito

Sull’interesse di Inter e Roma, pochi giorni fa si era così espresso lo stesso Musso in un’intervista rilasciata presso Olè: “Frustrante? Assolutamente no. Era qualcosa che mi piaceva, mi ha motivato molto perché significava che sto facendo qualcosa di buono. Sapevo che il portiere dell’Inter aveva ancora due anni di contratto, e forse quell’investimento si poteva fare in un altro momento. Ho sentito anche della Roma… Ma tutto questo mi ha influenzato solo positivamente. Quel salto arriverà quando sarà necessario. Sono sicuro, è quello che voglio. Voglio giocare in una squadra abituata a stare in Champions, ambisce al titolo. Questo è ciò a cui aspiro. Se deve accadere, arriverà al momento giusto. Senza quel sogno sarebbe molto difficile per me andare avanti. Uno ha bisogno di quel tipo di obiettivi, traguardi. Ma non significa che sono ansioso. Le cose, molte volte, accadono quando meno te le aspetti”. Insomma, il giocatore gradisce la destinazione, bisognerà vedere nei prossimi mesi se si incastreranno tutti i fattori per garantire ai giallorossi una sicurezza tra i pali che manca dai tempi di Alisson.