Sassuolo, Carnevali: “C’è una trattativa avviata per Locatelli, Raspadori? Gioiello incedibile”

manuel-locatelli

Il 2021 è senz’altro l’anno dei gioielli italiani. Per una volta l’attrazione per i giocatori europei si è concentrata sui nostri talenti, complice un Europeo al di sopra di ogni aspettativa. Chi si è preso le attenzioni di tutti però è stato Manuel Locatelli, centrocampista lasciato andare troppo presto dal Milan. Al Sassuolo ha lavorato in silenzio e sotto la guida di De Zerbi il giocatore è cresciuto tanto da essere finito nel mirino della Juventus.

Proprio oggi l’ad del Sassuolo Carnevali, nel giorno in cui il club ha presentato Dionisi, il post De Zerbi, ha parlato della situazione del mercato in uscita dei neroverdi. Ha affrontato la questione Locatelli, Raspadori e Berardi, i 3 giocatori convocati dal ct Mancini e che rendono fieri i dirigenti emiliani.

esultanza-sassuolo

Le novità del mercato del Sassuolo

Le parole di Carnevali sui talenti in rosa e sul bilancio del club:

“Di Locatelli ne parleremo quando finirà Euro 2020, vogliamo lasciarlo tranquillo fino a domenica. Per lui abbiamo ricevuto offerte importanti, tra queste una è molto avviata. Con la Juve ci siamo incontrati e ci siamo dati appuntamento alla settimana prossima ma è tutto da valutare. Oggi il mercato italiano ha grandissime difficoltà, le offerte arrivano dall’estero, ed è chiaro che noi abbiamo giocatori appetiti da grandi club.”

“Raspadori? L’allenatore deve stare tranquillo, noi abbiamo sempre cercato di lavorare sul futuro. Sappiamo che possono arrivare offerte irrinunciabili, ma siamo molto sereni. Parlando anche con Dionisi vogliamo costruire una squadra che ci dia soddisfazioni. Giacomo viene dal nostro settore giovanile ed è fuori mercato.”

“La stabilità economica è motivo di vanto e di tranquillità perché vuol dire che come società abbiamo l’opportunità di pensare a un futuro che ci può dare garanzie dal punto di vista economico. La nostra politica è quella di cercare di non cedere tanti giocatori. Abbiamo già ceduto Marlon, non abbiamo necessità di doverne cedere un altro. Se ci saranno le giuste condizioni saremo tutti felici e contenti. Se non le troveremo andremo avanti così.”