Stand-by Lobotka, il Napoli pensa a Demme

Diego-Demme

Il Napoli cerca un regista per poter ripartire. Le prestazioni incolore di tutto il reparto, in particolare di Fabian Ruiz, non hanno per niente convinto. Ecco allora che tutta la squadra mercato si è messa a lavoro per regalare a Gattuso il primo rinforzo a centrocampo.

Il primo nome è sempre quello di Stanislav Lobokta, profilo che rispondeva perfettamente all’identikit ricercato. Nelle ultime ore però sembra che ci sia stata una frenata nella trattativa con il Celta Vigo che prima di cedere vorrebbe trovare un sostituto.

Giuntoli, viste le difficoltà, ha iniziato a prendere in considerazioni altri nomi: tra questi è uscito fuori il nome di Diego Demme, centrocampista del Lipsia, per il quale sarebbe pronta un’offerta da 20 milioni per portarlo sotto il Vesuvio.

Un Diego a Napoli

Diego-Demme

Lobokta sicuramente sarebbe l’innesto che più risponde a quelle caratteristiche richieste, ma Diego Demme, classe 1991, ha dimostrato di avere ottime potenzialità tecniche e tattiche.

Il Lipsia è rinomato per i talenti che nel corso degli anni riesce a forgiare e il tedesco adesso è pronto al grande salto: arrivare nel posto in cui un tempo ha prestato le gesta un certo Diego Armando Maradona.

Demme è stato chiamato Diego proprio in onore al grandissimo fenomeno che ha incantato i napoletani: altro fattore questo per il quale il giocatore sarebbe contentissimo di approdare a Napoli.

Secondo quanto riportato da Sky Sport Giuntoli si è mosso concretamente per il centrocampista classe 1991, stanziando la stessa cifra che era stata messa sul piatto per Lobokta. Il Napoli ha fretta di chiudere un colpo a centrocampo, come si è capito non può più aspettare. Sullo sfondo rimane Lobokta, ma le quotazioni di Demme salgono sempre di più.