FIFA, Infantino: “Superlega? Attenzione a parlare di sanzioni”

gianni-infantino-ok-calciomercato

Gianni Infantino, Presidente della Fifa, in una intervista a l’Equipe ha dichiarato il suo pensiero riguardo le possibili sanzioni che il Presidente Uefa Ceferin paventava per le squadre fondatrici della Superlega.

“Sanzioni? Promuovere dialogo”

“Di quali sanzioni stiamo parlando? Si dice subito che bisogna punire, è anche popolare o populista, ma bisogna pensare anche alle conseguenze di eventuali sanzioni perché quando si punisce un club vengono puniti anche giocatori, allenatori, tifosi, che non c’entrano niente.

Un leader deve anche chiedersi perché siamo arrivati a questo. E, da lì, come possiamo costruire il futuro insieme e per questo dobbiamo ascoltare tutti, ma soprattutto i tifosi, che sono il vero cuore del calcio.

C’è bisogno di dibattere nuove idee. Ma questo deve essere fatto nel rispetto delle istituzioni e senza perdere di vista i valori che hanno reso il nostro sport oggi il più popolare al mondo”.