Torino, Cairo: “Superlega? Agnelli e Marotta traditori, devono dimettersi”

urbano-cairo

Continua il polverone alzatosi dopo il clamoroso annuncio della fondazione della Superlega. Più o meno tutti, tra giornalisti e addetti ai lavori, stanno esprimendo la propria posizione in merito.

Non poteva mancare anche la reazione di uno dei presidenti di Serie A, Urbano Cairo, decisamente in disaccordo con tale progetto. Riportiamo di seguito le parole del patron del Torino.

Superlega, Cairo: “Agnelli e Marotta dei hanno tradito la Serie A, si dimettano”

Cairo si è espresso duramente in merito alla decisione di Inter, Milan e Juve di aderire alla Superlega:

È un attentato alla salute di una associazione come la Lega: se uno come Marotta, ad dell’Inter, fa una cosa del genere si deve dimettere dalla Figc subito, e deve vergognarsi. Tu sei ad dell’Inter, società che ha concepito con altre 11 il progetto Superlega, non puoi rimanere a rappresentare la Serie A in Figc perché stai attentando alla vita di una associazione.

Il progetto non andrà in porto, ma chi lo ha concepito sta attentando alla lega di serie A e per questo tradimento deve dimettersi e vergognarsi. E la stessa cosa vale per Agnelli. Sembra che il progetto l’abbiano depositato il 10 gennaio quindi gli ho detto durante la riunione ‘come puoi venire qui a parlare di solidarietà quando hai sabotato la trattativa coi fondi, sapendo già che stavi facendo la Superlega?

Come puoi andare a trattare per l’operazione fondi quando stai già lavorando alla Superlega? Ma come si fa? È un tradimento, è da Giuda“.