Calciomercato

Torino, ufficiale: presi Miranchuk dall’Atalanta e Vlasic dal West Ham

Il Torino annuncia ufficialmente due nuovi arrivi: sono granata Aleksey Miranchuk e Nikola Vlasic. Di seguito i comunicati del club.

L’annuncio di Miranchuk

“Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver acquisito dall’Atalanta Bergamasca Calcio – a titolo temporaneo con l’opzione per l’acquisto definitivo – il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alexey Miranchuk. Miranchuk è nato a Slavjansk-na-Kubani, in Russia, il 17 ottobre 1995. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili dello Spartak Mosca e poi nella Lokomotiv Mosca, con quest’ultima squadra ha esordito a 17 anni nel massimo campionato russo. In otto stagioni ha disputato 228 partite e segnato 43 gol, vincendo un campionato, tre coppe nazionali ed una Supercoppa di Russia. Nel 2020 il suo approdo in Italia, con l’Atalanta, e uno score di 56 presenze e 9 gol tra Serie A, Coppa Italia, Champions ed Europa League. Per Miranchuk anche 20 partite e 1 gol nell’Under 21 della Russia e 41 presenze e 6 reti con la Nazionale maggiore”

L’annuncio di Vlasic

“Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver acquisito dal West Ham United Football Club, a titolo temporaneo con opzione per il trasferimento definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Nikola Vlasic. Vlasic è nato a Spalato, in Croazia, il 4 ottobre 1997. Centrocampista offensivo, calcisticamente è cresciuto nelle giovanili dell’Hajduk Spalato, club con cui nella stagione 2014/15 ha debuttato tra i professionisti e anche esordito in Europa League diventando nell’occasione del suo primo gol – all’età di 16 anni, 9 mesi e 2 giorni – il più giovane marcatore di sempre degli spalatini nelle competizioni europee. Nel 2014 è stato inserito dal “The Guardian” tra i migliori 40 giocatori del mondo tra i nati nel 1997, mentre nel 2019 è stato indicato dalla Uefa come uno dei 50 giovani più promettenti per la stagione 2019-2020. Nel 2016 un altro primato personale diventando, a 18 anni, il più giovane capitano della storia dell’Hajduk Spalato. Dopo 120 presenze con la squadra della sua città, nella stagione 2017-18 il trasferimento in Inghilterra, all’Everton. Un anno dopo il passaggio al CSKA Mosca: con i russi 108 presenze – fra cui anche 6 in Champions League – e 33 reti. L’estate scorsa una nuova esperienza in Premier League, con il West Ham (19 presenze, 1 gol). Sempre convocato nelle selezioni giovanili della Croazia (complessivamente 40 gare con 10 gol), per lui anche 39 presenze e 7 reti con la maglia della Nazionale. Vlasic appartiene a una famiglia di sportivi: suo papà Josko è stato un apprezzato decatleta, mentre sua sorella Blanka si è laureata due volte campionessa mondiale di salto in alto nel 2007 e nel 2009″.

Redazione

Articoli Recenti

Roma, Karsdorp è rientrato nella Capitale per la visita medica

Dopo una fuga durata 5 giorni, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Rick Karsdorp… Leggi di più

19 minuti fa

Mondiale Qatar 2022, infortuni nel Brasile: Neymar e Danilo saltano almeno due gare

Secondo quanto scritto da Globo, dopo la vittoria del Brasile contro la Serbia nella prima… Leggi di più

20 ore fa

Sampdoria, si punta Zurkowski per gennaio

La Sampdoria di mister Giampaolo è in cerca di rinforzi a centrocampo, per continuare la… Leggi di più

21 ore fa

Il fratello di Kean: “Nel 2019 via dalla Juventus per Sarri. Si è riscattato”

Dopo la doppietta di Moise Kean nella vittoria in casa della Juventus contro la Lazio… Leggi di più

23 ore fa

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Felicissimi di accoglierti in OkCalciomercato!

Privacy Policy