Torino, Vagnati: “Cessioni dettate dalla poca professionalità di alcuni giocatori. Rinnovo Juric? Non ne abbiamo parlato”

davide-vagnati

Davide Vagnati, direttore sportivo del Torino, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport a pochi minuti dal calcio d’inizio della sfida contro la Salernitana, valida per la ventitreesima giornata di Serie A. Il dirigente dei granata ha fatto il punto sul mercato, soffermandosi anche sull’eventuale rinnovo di contratto di Ivan Juric.

ivan-juric
Ivan Juric – Foto Antonio Fraioli

Le sue parole

Il mercato di gennaio?
“Abbiamo investito tanto nell’ultimo periodo, abbiamo fatto quello che volevamo fare. Gli obiettivi che volevamo prendere, compatibilmente con le esigenze tecniche, numeriche ed economiche li abbiamo centrati. C’era chi non aveva più l’entusiasmo per stare al Torino, dettato anche da poca professionalità. Mi spiace dirlo, ma è così. Giusto che rimanesse chi avesse voglia di venire al Filadelfia ogni mattina, cercando di migliorarsi”.

Il rinnovo di Juric?
“Non ne abbiamo parlato. In questo periodo sono stato abbastanza impegnato. Lo faremo con calma, per il bene del Torino anzitutto, ma anche di tutti. Ne parleremo col presidente e vi informeremo”.