Tottenham, Eriksen in panchina contro il Watford: l’Inter ci crede

eriksen-mourinho

Era lecito attendersi segnali da Eriksen e da Mourinho nella partita odierna tra Tottenham e Watford. I segnali ci sono stati e per l’Inter sembra siano del tutto incoraggianti. Eriksen, infatti, non è nella formazione titolare: chiaro segno questo che gli Spurs stiano già pensando ad un eventuale futuro senza il danese. L’Inter, dunque, attende fiduciosa, convinta che la dirigenza londinese possa abbassare le pretese e che il giocatore possa arrivare fin da questa sessione di mercato a Milano.

christian-eriksen

Attesa, speranza e fiducia

La dirigenza nerazzurra ha incontrato in settimana l’agente del giocatore, che a sua volta parlerà con i dirigenti del Tottenham per convincerli a cedere Eriksen fin dalla sessione di gennaio. Ricordiamo, infatti, che il giocatore è in scadenza ed un’eventuale permanenza per altri 6 mesi a Londra porterebbe poi il Tottenham a perdere a zero, senza monetizzare, uno dei suoi più importanti talenti. L’Inter fa leva anche su questo, speranzosa e sempre più convinta di regalare la stella danese ad Antonio Conte. Un segnale, quello dell’odierna panchina contro il Watford, che non può che alimentare la fiducia. Eriksen e l’Inter sembrano sempre più vicini.