Udinese – Babacar: ecco come aggirare l’ostacolo ingaggio

L’Udinese torna alla carica. Come accade ormai da diverse stagioni, i friulani vengono di nuovo accostati al nome di Khouma Babacar. Nelle scorse finestre di mercato il trasferimento è stato spesso bloccato dall’alto ingaggio percepito della punta. Gli 1,5 milioni di stipendio della Fiorentina sono troppi per il tetto stipendi messo in piedi dai bianconeri. Secondo il Messaggero Veneto, la società di Pozzo starebbe studiando un trasferimento in stile Sven Kums.

“STILE SVEN KUMS”: ECCO COME BABACAR PUÒ PASSARE ALL’UDINESE

Da quello che trapela sul quotidiano, l’Udinese ha in mente di acquistare il classe ’93 tramite Watford. Il club inglese, sempre di proprietà della famiglia Pozzo, offrirà ai gigliati i 12 milioni che quest’ultimi pretendono. Poi, girerebbe l’attaccante senegalese in prestito biennale alla squadra allenata da Delneri cosicché le “Zebrette” non debbano preoccuparsi del peso stipendiale del “Khouma”.