Ufficiale, la Juventus lascia la Superlega: “Convinti delle nostre idee, ma progetto impossibile”

esultanza-juventus

E’ arrivato anche il comunicato ufficiale sulla Superlega della Juventus di Andrea Agnelli, con il quale la società bianconera ha tenuto a chiarire la sua posizione a riguardo. In attesa di capire il futuro anche del numero uno juventino, la Vecchia Signora ha dovuto dire addio alla competizione di cui è stata promotrice insieme al Real Madrid.

Il comunicato

Con riferimento al comunicato stampa diramato da Juventus Football Club S.p.A. in data 19 aprile 2021, relativo al progetto di creazione della Super League, e al successivo dibattito pubblico, l’Emittente precisa di essere al corrente della richiesta e delle intenzioni altrimenti manifestate di alcuni club di recedere da tale progetto, sebbene le necessarie procedure previste dall’accordo tra i club non siano state completate.

In tale contesto, Juventus, pur rimanendo convinta della fondatezza dei presupposti sportivi, commerciali e legali del progetto, ritiene che esso presenti allo stato attuale ridotte possibilità di essere portato a compimento nella forma in cui è stato inizialmente concepito.

Juventus rimane impegnata nella ricerca di costruzione di valore a lungo termine per la Società e per l’intero movimento calcistico“.