Un’altra occasione per Cerci

Con un anno sprecato, completamente fuori dai piani di Simeone e del suo Atletico Madrid, Alessio Cerci si avvia verso i 30 anni alla ricerca dell’ultima grande occasione per emergere. La carriera che più e più volte si era prospettata per lui si è ormai irrimediabilmente arenata ma c’è sempre la possibilità di regalarsi un’esperienza soddisfacente in una piazza importante di Serie A e l’attaccante di Valmontone sta sfruttando questi mesi, praticamente di inattività, per scegliere l’opportunità migliore per il suo futuro.

ANCHE LA LAZIO SU CERCI

Per il giocatore, una sola presenza in Coppa del Re in questa stagione, ci sono gli interessamenti di Sassuolo e Bologna, piazze sicuramente adatte ad una rinascita dell’esterno. Il giocatore però spera in un progetto più ambizioso e su di lui potrebbe piombare la Lazio, squadra che darebbe all’ex-Roma la possibilità di tornare a giocare in Europa pur non con i gradi del titolare, almeno nelle gerarchie iniziali. Da non trascurare le piste estere: Wolfsburg e MLS seguono con attenzione.