Valencia, Garay ha il coronavirus: è il primo giocatore della Liga positivo

Il coronavirus “sbarca” anche nel calcio spagnolo. Dopo il contagio di Martin Ortega, direttore generale del Leganes, è positivo al virus che sta paralizzando il mondo anche Ezequiel Garay, difensore del Valencia. Infortunato e dunque assente nei match di andata e ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro l’Atalanta, l’argentino ha annunciato su Instagram: “Il 2020 è iniziato male per me. Sono positivo al coronavirus, mi sento bene e seguirò le regole imposte dalle autorità sanitarie e resterò isolato, in quarantena”. La Liga, così come tutti i principali campionati europei, è ufficialmente sospesa: il coronavirus è un problema europeo, e non solo.

Il post